(Ri)Partiamo

Siamo sempre più vicini alla ripartenza.
E' da un anno che attendiamo di ritornare nei luoghi del cuore, dove ci sentiamo a casa, dove la Madonna appare, dove è apparsa, dove ci sono i Santi, dove sfiorare il mistero della presenza di Dio è più facile.

Quando si può ripartire?


Il governo italiano e i rappresentanti dell'Unione Europea stanno definendo le misure per attualizzare il cosiddetto "Digital Green Certificate".
Si ipotizzano strumenti che permetteranno a chi lo vorrà – perché ad esempio guarito dal Covid, oppure disposto a sottoporsi a test molecolari o perché già vaccinato – di muoversi con più libertà.
Infatti il pass attesterà, attraverso un App dotata di codice QR o in formato cartaceo, l'avvenuta vaccinazione contro il Covid e il numero di dosi ricevute o la guarigione dal coronavirus nei precedenti sei mesi e la presenza dei relativi anticorpi (mediante test) o l'esito negativo di un tampone, Pcr o rapido. Stanno definendo i dettagli per cui sarà rispettata la privacy del cittadino; i dati personali non potranno essere conservati nel paese di destinazione, nè ci sarà un database centralizzato Ue.

Fonti confermano che i protocolli potranno essere pronti dopo il 15 Giugno o comunque entro il 30 Giugno.
Presumiamo pertanto che dopo quella data si potrà ritornare a viaggiare in Francia, quindi per le nostre destinazioni di pellegrinaggio, a Lourdes, 
in Portogallo, Fatima e così in Italia, e per quanto ci riguarda quindi a San Giovanni Rotondo, Collevalenza Assisi, da Natuzza Evolo Fratel Cosimo e a Roma.

Per Medjugorje, che si trova in Bosnia Erzegovina, in un paese Extra Eu, occorrerà conoscere le volontà del governo sul turismo in uscita dall'Europa verso paesi terzi.
Attualmente la Bosnia è nell'elenco E dei paesi per cui viaggiare per turismo rimane vietato.
Si prevedono modifiche al decreto e quindi novità. 
La Bosnia Erzegovina d'altro canto ha già riabilitato la carta di identità come documento valido per l'ingresso e aperto le frontiere ai cittadini UE previa esibizione di test sierologico negativo da effettuarsi entro le 48h dal passaggio della dogana. Si può immaginare che accoglierà le misure del Digital Green Certificate e pertanto che dall'estate possiamo ritornare a Medjugorje (N.B. una ipotesi, nessuno conosce con certezza la conferma)

I viaggi in pullman sono possibili?


Si, tutti i nostri bus sono stati accuratamente sanificati come da disposizioni di legge e la pulizia dei mezzi, da sempre una nostra prerogativa, sarà ancora più minuziosa.
Rispetteremo le regole del distanziamento stabilite. Ad esempio se parti dal Nord in pullman per un pellegrinaggio i nostri Pullman Platinum e Golden Class prevedono  già una distanza tra i sedili molto più elevata rispetto ad un pullman tradizionale e per questo ci sentiamo sicuri.

Si può viaggiare in aereo?


Si, gli aeroporti hanno riaperto i loro terminal e quasi tutte le rotte nazionali e internazioni sono state riattivate e le compagnie, adottando le misure di sicurezza e prevenzione del contagio, stanno riaprendo le prenotazioni dei voli. 

Gli Hotel sono sicuri?


Se già ci conosci sai che scegliamo i nostri Hotel non solo per la categoria 4 stelle ad esempio, ma soprattutto per gli elevati standard di pulizia.
Ancor più per questo discorso possiamo affermare che ci sentiamo tranquilli. Gli Hotel con cui collaboriamo hanno sfruttato questi mesi di chiusura per procedere alla sanificazione. Per i ristoranti si organizzeranno ad hoc con le misure di distanziamento. Anche gli staff sono stati istruiti per lavorare in sicurezza.

Lo sai? Abbiamo integrato l'assicurazione medico-bagaglio con una protezione Covid-19!


Regaliamo GRATIS a tutti i partecipanti ai pellegrinaggi l’integrazione Covid-19 nuove garanzie e utili prestazioni di assistenza a supporto dei viaggiatori che potrebbero trovarsi a dover affrontare nella peggiore e neanche immaginabile occasione di una conseguenza di un contagio da Covid-19.
Si tratta di una diaria giornaliera in caso di infezione diagnosticata durante il soggiorno, di una indennità da convalescenza post terapia intensiva e ulteriori prestazioni di Assistenza  (es. consulto psicologico, servizio di Second Opinion, attivazione di un abbonamento temporaneo a servizi di streaming video o di un quotidiano online.)

Scopri di più alla pagina Assicurazioni Garanzie Covid-19 >>

Ho paura a prenotare, e se poi devo annullare? Perdo i soldi?


I partecipanti ai Pellegrinaggi Bianco Viaggi possono facoltativamente in sede di iscrizione scegliere di stipulare un'ulteriore Polizza contro l'Annullamento, la cui denominazione è Filo Diretto Easy. Con la formula All Risk, si indennizza l'assicurato che debba annullare il viaggio per qualsiasi motivo occorso successivamente alla prenotazione, determinato da qualsiasi evento non prevedibile, oggettivamente documentabile, indipendente dalla volontà dell'Assicurato e tale da comportare l'impossibilità ad intraprendere il viaggio. 
Ovviamente la polizza copre per l'annullamento del viaggio a seguito di infezione da Covid 19.

Ti sei iscritto, successivamente ti ammali o si ammala qualcuno dei tuoi famigliari o sul posto di lavoro e sei costretto all'isolamento? La polizza coprirà questo danno e ti rimborserà delle penali dovute all'annullamento.
Scopri di più alla pagina Assicurazioni Garanzie Covid-19 >>

Ho un voucher per una prenotazione che avevo fatto nel 2019 e nel 2020, è scaduto?


Assolutamente NO! Nessuna delle quote versate va perduta! 
Abbiamo recepito le misure del Decreto Cura Italia del 17 Marzo 2020, l'articolo 88-bis e successive modifiche (Agosto 2020 e Maggio 2021), per cui la validità dei voucher è di 24 mesi dalla loro emissione.
Potrai utilizzarla per un viaggio nel 2021 oppure per una prenotazione di un viaggio nel 2022.
Tutte le persone iscritte hanno accolto la possibilità di congelare la prenotazione per partire in sicurezza.
Il pellegrinaggio, a differenza di una vacanza, coinvolge pochi giorni e ha costi contenuti.
Ma soprattutto è un desiderio del cuore. Una delle frasi più frequenti nelle nostre telefonate è stata questa: “Noi abbiamo il desiderio di andare appena sarà possibile”.
Abbiamo cercato di dimostrare duttilità nella gestione delle pratiche ascoltando le varie esigenze e rassicurando tutti. Da parte nostra ci sarà ancora totale e completa disponibilità.

Sono in difficoltà economiche, non posso pagare subito tutto, ma vorrei partire, come faccio?


Non preoccuparti, puoi aderire alla nostra forma di pagamento innovativa.
Parti ora,paghi dopo. Paghi il tuo viaggio in 3 rate di uguale importo, con scadenza ogni 4 settimane; Se rispetti le scadenze, pagherai solo il costo dell'articolo che hai acquistato, senza interessi e senza costi aggiuntivi. 
Il mini finanziamento viene approvato in 2 minuti di orologio inserendo i tuoi dati e una carta di credito non ricaricabile. Non serviranno altri documenti!
Durante la prenotazione per importi fino a 800 euro, sarai indirizzato al sito di Scala Pay e guidato a completare l'acquisto che verrà subito confermato ad approvazione dei dati inseriti correttamente.